Antonio Mingoni

il decoratore - pittore

Foto di Franco Della Rosa, nello Studio di Severino a Piazza Catena

(6 novembre 2004)

     

Foto di Franco Della Rosa, Fornole di Amelia (7 febbraio 2008 - 26 febbraio 2011)

 

 

Antonio Mingoni è nato a Todi il 6 giugno 1927 da Giulio Mingoni e Lea Salvatori.

Figlio d'arte (il padre era dedito alla fotografia e alla poesia)

ha frequentato l'Accademia di Belle Arti di Perugia sotto la guida

del prof. Paoloni e poi di Mazzerioli di Perugia.

Del maestro Arnaldo Mazzerioli diverrà poi collaboratore così come di "Benedetto".

Dopo la gioventù passata a Collazione e gli studi a Perugia si trasferisce ad Amelia

dove si sposa con Marisa Mirelli da cui ha due figli, Giuseppe e Francesco.

 

Numerose sono le Opere realizzate nella lunga carriera,

tutte eseguite con tecnica tradizionale antica

sia nei materiali usati che nell'applicazione.

Tecniche in pochi anni pressoché scomparse insieme ai materiali,

alle conoscenze, alle capacità di preparazione e di utilizzo.

 

Tre le Opere va ricordato:

 

- Decorazioni e restauri presso Villa Aspreta, Carità Emanuele, in Amelia

- Decorazioni e restauri nella Chiesa di Collazzone

- Decorazioni in ambienti pubblici e privati

spesso realizzate insieme al decoratore Onofrio Nedo di Terni

- Decorazione della chiesa di Collerolletta di Cesi

- Pulizia affresco "Poggio di Guardea" presso la Sala Capitolare

dell'Abbazia di san Martino al Cimino *

- Restauro affreschi del portico presso il Convento san Francesco a Lugnano in Teverina

- Finitura arco portante della Cella dell'Orologio di Piazza Marconi in Amelia **

- Facciata della Sede Comunale di Guardea ***

- Decorazione della facciata e della chiesa di Castel dell'Aquila

- Decorazione della chiesa di Sambucetole di Amelia

(con "colombe" magroline perché il Committente stentava a pagare)

- Porticato di Palazzo Calvanese, già Rosa, in Piazza della Catena ad Amelia ***

- Numerose decorazioni di soffitti ed ambienti di abitazioni in Amelia

 

* Acqua e aceto di vino.

** Latte intero di mucca.

*** Grassello, terre naturali, colla.

 

FDR, 20 giugno 2018

 

 

www.grupporicercafotografica.it

dellarosa.f@gmail.com