Severino Della Rosa

Pittore

Nasce in Amelia (Umbria), frequenta l'Istituto Statale d'Arte di Terni,

dove presto interrompe gli studi per dedicarsi ad un'arte più incisiva

al fine di concretizzare il proprio processo creativo attraverso esperienze nuove,

intese come ricerca di un'immagine inedita del colore e dello stile figurativo.

Prima mostra personale a Parigi nel 1975.

Nel 1996 conosce il critico d'arte Federico Zeri, ne nasce un connubio che dura fino alla morte del critico.

L'entusiasmo per la tecnica "Sanguigna" suscita nel maestro grande considerazione,

riconoscendo nell'arte di Severino Della Rosa, serio motivo di apprezzamento e stima,

tanto è vero che conserva nel suo studio il quadro "Pozzo di via Cavour"  1990

come opera di autentico valore artistico da definirlo "finissimo disegno".

Successivamente, a fronte di un impegno intenso e suggestivo,

nel decennio 1997-2007 colma la propria ansia inventiva dedicandosi a volti e a paesaggi,

realizzati attraverso la tecnica del "pastello" già di per se stessa oltremodo severa,

pur tuttavia sensibile come sempre alle attese,

al soddisfacimento privilegiato dell'osservatore attento e scrupoloso,

un'opera partecipativa soprattutto contemplata da una raffigurazione assimilabile al vero.

Ora, dal 2008, l'artista con la tecnica del pastello propone scorci immaginifici d'arte contemporanea

che non si collocano più nel figurativo, ma spaziano sullo sviluppo,

nei valori assoluti della fantasia come a voler stendere un ponte d'eccezionale portata, nel proporre un'arte nuova,

immediata, di dialogo assoluto, gioiosa per chi guarda,

capace di attraversare l'aspetto più intimo e nascosto della fantasia.

 

*

 

 

Con la tua morte, oltre alla perdita della tua ricca appassionata Attività

e la chiusura del tuo Studio, la poca vita nel Cimitero amerino

ora ha spostato il confine ancora più in basso,

da Piazza della Catena a Croce di Borgo.

Franco, 10 aprile 2024

 

3 gennaio 2021

Filmato di Severino con il nipote Leone

https://youtu.be/MWsB0XIomB8  

 

     

All'ascolto della canzone "Marina" di Rocco Granata, con Leone da nonno Franco l'11 marzo 2021

 

*

RICORDI

 

“Addio Maestro”, Amelia piange per la morte di Severino Della Rosa

Pittore curioso e raffinato, con la sua arte era riuscito a “conquistare” anche Federico Zeri

 

I suoi occhi erano capaci di cogliere sfumature, dettagli. E di trasformarli in colori, luci, ombre.

Incastri cromatici, suggestioni pittoriche. A volte intense, a volte essenziali.

Un artista, curioso e raffinato, silenzioso eppure capace di trasmettere il mondo

che sapeva impastare nella sua pittura. Un artista a cui oggi Amelia dice addio.

È morto Severino Della Rosa, pittore abile e raffinato che con la sua tecnica,

in special modo la “Sanguigna”, riuscì a conquistare anche il critico Federico Zeri.

La prima mostra a Parigi negli anni settanta del secolo scorso e le tante collaborazioni.

Soprattutto, l’amore per la sua città e per i suoi abitanti.

Scorci e volti sono diventati opere d’arte,

intessute nel cuore del borgo antico della città dalle mura poligonali.

Ha combattuto con dignità e forza la malattia che gli ha strappato la vita dalle mani,

circondato da tanto affetto, lo stesso che lui negli anni ha riservato a chiunque incrociasse la sua strada.

Alla sua famiglia vadano le più sentite condoglianze da parte della redazione di Terni Today.

10 aprile 2024

 

*

Buongiorno Franco

Mi ha fatto molto piacere salutarti questa mattina in Piazza Marconi.

Di nuovo, sentite condoglianze a tutta la vostra famiglia.

Severino resterà sempre nei nostri cuori.

Ti auguro una tranquilla giornata e un caro saluto da noi tre,

(De Cristofaro) Angela, Eric e Beatrice (Leighton)

Amelia, 11 aprile 2024

 

*

Ho appreso con tristezza della morte di Severino.

L'ho conosciuto ad Amelia un paio di anni fa

mentre realizzavo un reportage su Amelia.

Credo che se ne sia andata una persona speciale.

Oltre ad apprezzare le capacità artistiche, i momenti trascorsi 

con lui sono stati di una semplicità e dolcezza difficili

da dimenticare.

Lo porterò sempre nel cuore.

Condoglianze vivissime.

Paolo Simoncelli

13 aprile 2024

 

*

Buongiorno Franco,

Ho saputo, dalla nostra comune amica Giuseppina, di tuo fratello Severino, che hai perso qualche giorno fa.

Mi dispiace moltissimo per lui e per te, non so se eravate in sintonia, ma comunque la  perdita di un fratello

rappresenta pur sempre un dolore incolmabile .

Lo ricordo come persona precisa, timida, riservata, ma simpatica, dal carattere mite, e molto bravo come artista,

soprattutto eccelleva nel ritratto. Mi portò a visitare il suo studio e notai l'ordine maniacale con cui teneva

i materiali di lavoro e tutto, ma in particolare mi colpirono i suoi pastelli, inseriti in un boccale, tutti di uguale altezza, 

dalle punte irreprensibili, come imbalsamate! 

Dovrei avere un suo catalogo di ritratti di giovani, eseguiti su carta paglia, che presi in occasione di una sua mostra ad Amelia.
Condoglianze, si rimane più soli su questa terra, man mano che avanzano gli anni!!!

Spero che tu abbia qualche consolazione dal contatto con il nipotino Leone

e con le persone o le cose che ti rendono felice.

Un abbraccio

Gabriella Massarotti 

Perugia, 23 aprile 2024

 

*

Caro Franco,

Mi è dispiaciuto molto apprendere della morte di suo fratello.

Speravo di poterlo conoscere a tempo debito,

e ora quell'occasione è sfumata.

Auguro a lei e alla sua famiglia tutto il meglio.

Dominic (Minghella - Island Pictures LLP)

24 maggio 2024

 

   

 

                                                                                                    Ad inizio luglio sarà disponibile questo libro

 

 

 

 

*

Avviso:

 

Gli Eredi hanno avviato una raccolta fondi per realizzare

un Museo di alcune centinaia di Opere di Severino.

La spesa prevista è di 130-150.000 euro.

Nel PDF sotto riportato sono elencati 80 beni di cui Severino si era contornato,

non attinenti alla sua attività né al Museo che ora sono in vendita a questo fine.

Acquistando queste opere potete dare speranza ad un Suo Museo.

 

Cliccando su questa immagine >>>  <<< si apre il PDF con l'elenco.

Per acquistare chiedere a Franco - 0039 0744 981627

dellarosa.f@gmail.com - franco.dellarosa@archiworldpec.it

o a Carla - 0039 0744 364488 o 3277495550 o 3772026224

mingonigiuseppe9@gmail.com

 

 

...              

 

           

 

           

 

           

 

         

 

           

 

           

 

           

 

           

 

           

 

           

 

              ...

          

         

*

Mostre e Premi

Amelia, Touring Club Italiano, 1965 (premiato)

"Il Tempo" IV Mostra d'Arte dell'Amerino 1967 (medaglia d'argento)

"Centro Studi Vanoni" Terni 1968 (premiato)

Roma, Premio Provinciale, 1969 (premiato)

A.S.S.A. Associazione della Stampa per lo sviluppo dell'Amerino (premiato) 1967 - 1969 - 1976

Parigi 1970 (personale)

Lugano 1972 (personale)

Spoleto "Festival dei due Mondi" 1974 - 1975 - 1976

Terni "Sagittarius" 1975 Mostra di Maestri e proposte di giovani artisti

Amelia "La Tavolozza" 1978 (premiato)

Assisi "Rotary International" 1979 (premiato)

Amelia "Festa dell'Unità" 1981 (medaglia di bronzo)

Presente su Art Diary 1985

Provincia di Terni 1987 - 1989 (premiato)

Terni "Arte Orneore Metelli" 1989 (1° premio)

Amelia "Palazzo Petrignani" Presentazione Volume "Disegni 1990-96"

Joigny - Francia - 2007

Auxerre - Francia -2007

Cavour Arte - Terni - 2009

Amelia - Palazzo Pagliaricci - Presentazione Volume 1968-2008

Orvieto - Palazzo dei Sette - 2010

Viterbo - Caffè Schenardi  - 2011

Presente su: Enciclopedia Artisti Contemporanei

Inoltre varie collettive nazionali

Hanno scritto di lui

Federico Zeri - storico e critico d'arte

Paolo Cecchini - critico d'arte

Alessandro Morichelli - giornalista

Piero Fantini - giornalista

Ermanno Santori - giornalista

Luciano Festuccia - gallerista

Carlo Vitali - scrittore

Mario Ciuchi - giornalista

Luciano Lepri - critico d'arte

Pierluigi Sbaraglia - giornalista

Alberto D'Atanasio - critico d'arte

Renzo Vartolo - scrittore

Franco Della Rosa - fratello

Consensi ed elogi

Bruno Vespa

Roberto Gervaso

Clara Perotti Chiappafreddo

Ugo Minichini

Anna Maria Turi

 

    

 

 

         

 

    

 

    

 

    

 

 

    

 

 

Aspreta

 

Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private

*

Studio artistico: Amelia - Via della Repubblica,177 (Piazza della Catena)

 

*

Opere 1970-1989       Disegni 1990-1996        Pastelli 2004-2005 

Mostra francese di Joigny e Auxerre - 2007        Calendario 2007 

Calendario 2008       Raccolta di opere 1968-2008      Enciclopedia Artisti 

Mostra di Orvieto - 2010       Calendario 2011       Mostra di Viterbo - 2011  

Calendario 2012       Calendario 2013        Mostra di Calcata - 2013  

Mostra di Narni - 2013       Mostra di Amelia - 2013       Mostra di Narni - 2014 

Mostra di Amelia - Giugno 2014       Mostra di Amelia - Agosto 2014 

Mostra di Amelia - Agosto 2016 

*

"Pastelli"

 2004-2005

 

Quella di Severino è un’arte chiara, decisa, immediata

che trasmette istantaneamente il suo contenuto.

che sia ritratto, paesaggio o natura morta,

olio, matita, sanguigna, tempera, vernice o pastello

un elemento accomuna ogni opera:

l’immediata capacità di esternare un messaggio,

spesso privato o interiore,

ma sempre in forma univoca.

 

In questo secondo libro tecniche pittoriche più recenti

sostituiscono in buona parte la tradizione, giovanile,

fondata sul dettaglio e dovizia di particolari

da qualche tempo giunta all’apice del perfezionismo.

 

È per questo motivo, e non solo, che le opere di seguito riprodotte

meritano un’attenta osservazione, ben oltre il primo impatto visivo.

Come in un libro aperto che cela tra le righe messaggi aggiunti

così nelle opere di mio fratello pennellate e colori liberano

con impeto garbato sentimenti e impressioni altrimenti repressi.

 

A quarant’anni dai primi disegni,

questo volume rappresenta quindi, senza dubbio,

il sunto di un vero traguardo.

 

Franco Della Rosa

Dicembre 2005

 

*

Vedi anche:

 

ESTRATTO DAL SITO DI MIO FRATELLO IN FASE DI CHIUSURA

http://severinodellarosa.jimdo.com/

 

*

*

 

*

*

 

*

 

*

*

*

   

 

 

*

       

 

*

www.grupporicercafotografica.it/calendario.htm

e in YouTube https://www.youtube.com/watch?v=TknP-z_9414

 

www.grupporicercafotografica.it

pittoredellarosa@gmail.com